Home / Tornei / Tornei di Golf / Open di Portogallo – Estoril Open 2008 gli Italiani non convincono

Si gioca in questo periodo in Europa la tappa dell'EuropeanTour in Portogallo, l’Estoril Open 2008, (con un montepremi di 1.250.000 euro con 208.330 euro al primo classificato) il sole caldo e il paesaggio stupendo faranno da cornice a questo torneo che vede impegnati i principali giocatori italiani.

Troviamo infatti Emanuele Canonica, Francesco Molinari, il fratello Edoardo Molinari, Alessandro Tadini e Paolo Terreni, molti i big assenti in questa competizione viste le vicinanze del Masters.

Open di Portogallo – Estoril Open 2008 gli Italiani non convincono

Si gioca in questo periodo in Europa la tappa dell‘EuropeanTour in Portogallo, l’Estoril Open 2008, (con un montepremi di 1.250.000 euro con 208.330 euro al primo classificato) il sole caldo e il paesaggio stupendo faranno da cornice a questo torneo che vede impegnati i principali giocatori italiani.

Troviamo infatti Emanuele Canonica, Francesco Molinari, il fratello Edoardo Molinari, Alessandro Tadini e Paolo Terreni, molti i big assenti in questa competizione viste le vicinanze del Masters.

 

Sul campo dell’Oitavos Dunes nella città di Estoril gli avversari celebri dei nostri italiani sono molti da Darren Clarke a Simon Dyson, Markus Brier e il diciannovenne Oliver Fisher che vorrà di certo sfruttare questo torneo per mettersi in mostra vista la brillante prestazione nel precedente torneo.

Come già anticipato nel titolo dell’articolo gli Italiani non brillano, in testa dopo la prima giornata troviamo il francese Gregory Bourdy e lo spagnolo Pablo Martin, girando in 63 colpi ben 8 sotto il par, a seguire ad un colpo di distanza Lara, Fdez-Castano e Jonzon.

Per gli Italiani invece non una grande prova, Molinari, Canonica e Tadini sono appaiati al 57° posto a -1.

A proposito HoG Staff

HoG Staff

Leggi anche

PGA Tour Arnold Palmer Invitational – Putt caldo, Hole in One e Francesco Molinari si porta a casa il torneo

Francesco Molinari riparte come aveva finito il 2018 vincendo tutto, il torinese si è aggiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:chedicoafare:  :avvocato:  :cervello:  :pugnette:  :quoto:  :cart:  :bandiera:  :driver:  :ferro7:  :erba: 
:allenamento:  :applauso:  :auguri:  :baci:  :gogo:  :caldo:  :cappellino:  :ammicco:  :dimenticato:  :down: 
:up:  :fumo:  :adorazione:  :regole:  :P  :doc:  :nervoso:  :nono:  :cool:  :sguardo: 
:veggente:  :pericolo:  :petto:  :regalo:  :urlo:  :lol:  :ciao:  :)  :ko:  :tromba: 
:festa:  :vetro: 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.